Vibo Valentia: contributi per la sicurezza contro atti esterni dannosi

Tempistica: Le domande possono essere presentate dalle ore 15,00 del 11/11/2019 fino al 30/11/2019

Procedura di selezione: valutativa
Territorio di riferimento: Regione Calabria – Provincia Vibo Valentia
Oggetto: Affiancare le imprese locali nelle azioni mirate a prevenire e contrastare atti esterni dannosi per i beni aziendali.
Soggetti proponenti:
Possono presentare domanda le imprese di tutti i settori economici che, alla data di presentazione della domanda, presentino i seguenti requisiti:

·        essere Micro o Piccole o Medie imprese;

·        avere sede legale o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Vibo Valentia;

·        essere attive e in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese;

·        essere in regola con il pagamento del diritto annuale o impegnarsi a regolarizzarlo entro i tempi richiesti dalla Camera;

·        aver assolto gli obblighi contributivi ed essere in regola con le normative sulla salute e sicurezza sul lavoro.

Progetti finanziabili
L’agevolazione intende sostenere imprese della provincia di Vibo Valentia nei seguenti investimenti:

·        Misura A) sistemi di sicurezza di videosorveglianza e teleallarme;

·        Misura B) installazione reti di recinzioni elettrificate antintrusione a protezione delle coltivazioni agricole.

 

Le imprese partecipanti potranno presentare una sola domanda riferita ad una sola misura.

Tipologia di agevolazione: contributo a fondo perduto

Intensità dell’agevolazione: 50% delle spese ammissibili

Importo massimo concedibile:

·        Misura A) € 1.500,00 per un sistema di sicurezza di videosorveglianza a colori e con memoria degli eventi e/o teleallarme;

·        Misura B) € 350,00 per installazione di reti di recinzioni elettrificate antintrusione.

Regime di aiuto: de minimis