Oggetto: Cultura Crea 2.0 è l’incentivo che sostiene la nascita e la crescita di imprese e iniziative no profit nel settore dell’industria culturale, creativa e turistica, che puntano a valorizzare le risorse culturali nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia

Soggetti beneficiari: Imprese e Soggetti del Terzo Settore

Progetti finanziabili: Iniziative imprenditoriali e no profit nel settore dell’industria culturale e turistica

Agevolazioni: Finanziamento agevolato a tasso zero e contributo a fondo perduto + Servizio di tutoring fino ad un valore max di € 10.000,00.

Intensità: 

  • per i programmi che prevedono l’introduzione di innovazioni di processo, di prodotto o servizio, organizzative, di mercato: 

– finanziamento agevolato: 40%

– contributo a fondo perduto: 40%

In entrambi i casi il tetto delle agevolazioni è elevabile al 45% per i progetti presentati da imprese femminili, giovanili o in possesso del rating di legalità.

  • per programmi relativi a servizi per la fruizione turistica e culturale,  promozione finalizzata alla valorizzazione delle risorse culturali,  recupero e valorizzazione di produzioni tipiche locali: 

– finanziamento agevolato: 60% (65% per i progetti presentati da imprese femminili, giovanili o in possesso del              rating di legalità)

– contributo a fondo perduto: 20% (25% per progetti presentati da imprese femminili, giovanili o in possesso del            rating di legalità)

Per i soggetti del Terzo Settore l’agevolazione consiste interamente in un contributo a fondo perduto pari all’80% delle spese ammissibili (90% in caso di impresa femminile, o impresa giovanile o in possesso del rating di legalità) +  Servizio di tutoring fino ad un valore max di € 10.000,00.

Tempistica: Le domande possono essere presentate dal 26/04/2021 e fino ad esaurimento delle risorse