Regione Calabria | Promozione del comparto vitivinicolo

Oggetto :  L’intervento sostiene gruppi di produttori coinvolti nella produzione del prodotto vitivinicolo riconosciuto da regimi di qualità per la realizzazione di azioni di informazione e promozione sui mercati interni.

Procedura di selezione : Valutativa (a graduatoria)

Territorio di riferimento: Regione Calabria

Tempistica: Le domande possono essere presentate fino al giorno 31/12/2020.

Soggetti proponenti  
Possono presentare domanda:

v  Consorzi di tutela e valorizzazione dei vini;

v  Associazioni di Produttori (Per i Vini DOP e IGP non tutelati dai consorzi)

Progetti finanziabili
Sono destinatari del contributo i seguenti prodotti di qualità:

Vini DOP e DOC: Ciro, Melissa, S.Anna di Isola Capo Rizzuto, Savuto, Lamezia, Scavigna, Greco di Bianco, Bivongi, Terre di Cosenza.

Vini IGP e IGT: Arghillà, Costa Viola, Calabria,Lipuda, Locride, Palizzi, Pellaro, Scilla, Val di Neto, Valdamato.

Requisiti:

·         Il sostegno è riconosciuto per attività che si svolgono nel mercato UE;

·         I vini con marchio qualità ammessi a partecipare devono essere ottenuti nel territorio Regione Calabria;

·         Le materie prime del prodotto devono essere di provenienza regionale

I progetti finanziabili sono:

Queste tipologie di intervento devono essere orientate alla formazione e promozione relative ai prodotti di qualità sui mercati nazionali e/o dei Paesi dell’UE.

Tipo di contributo: Contributo a fondo perduto

Intensità dell’agevolazione: 70% delle spese ammissibili

Cumulabilità: No. Il contributo non è cumulabile con altri aiuti per gli stessi costi ammissibili.
Regime di aiuto: Regime de minimis