Campania: incentivi a sostegno delle produzioni di serie televisive

Oggetto : Sostegno alle imprese dello spettacolo finalizzato alla costituzione di prodotti  afferenti alle opere seriali televisive e web, che consentano la diffusione di conoscenza dell’offerta turistica e culturale regionale.

Procedura di selezione : Valutativa (a graduatoria)

Territorio di riferimento: Regione Campania

Tempistica: Le domande possono essere presentate fino alle ore 23.59 del 17/12/2020. [1]

Soggetti proponenti  
Possono presentare domanda:

– Le PMI

– I lavoratori autonomi

Requisiti:

·         Essere in possesso della Partita IVA ed essere iscritti al Registro delle Imprese della Camera di Commercio.

·         Operare nel settore di “Attività di produzione cinematografica, di video e di programmi televisivi” (codice ATECO 2007 J 59.11).

·         Essere produttori indipendenti.

·         Essere produttori unici o coproduttori dell’opera audiovisiva presentata.

·         Non essere stati destinatari di contributi da parte della Regione Campania finalizzati alla realizzazione del medesimo progetto di investimento.

È ammessa la presentazione di una sola domanda, per ogni richiedente.

Progetti finanziabili
Sono finanziabili i seguenti progetti:

a) Film TV (2 episodi)

b) Miniserie (4 – 8 episodi)

c) Media serialità (10 – 20 episodi)

d) Lunga serialità (24 – 52 episodi)

Inoltre, i progetti devono essere oggetto di un deal-memo o contratto con un broadcaster e avere una copertura finanziaria minima del 50% del costo di produzione.  Non sono ammissibili le opere volte a diffondere messaggi in contrasto con le politiche della Regione Campania, dell’Italia e dell’Unione Europea.  Il costo di produzione  in regione Campania deve equivalere al 160% dell’aiuto concesso.

Durata dei progetti:

–          Opere seriali televisive e web:

·         24 mesi per le opere di live action

·         30 mesi per le opere di animazione.

In ogni caso, i progetti devono essere conclusi (compreso eventuali proroghe) al max entro il 31.12 2023

[1] Qualora l’ultimo giorno utile per la presentazione delle domande ricada in un giorno festivo, lo stesso si intende automaticamente prorogato alle ore 12.00 del giorno seguente non festivo.

Tipo di agevolazione: Contributo a fondo perduto

Importo massimo concedibile:

Cumulabilità: Il contributo è cumulabile con altre agevolazioni pubbliche e private

Regime di aiuto : Regime In esenzione