R&S: bandi a sostegno della riconversione ecologica

Tempistica: In attesa di pubblicazione del Decreto

Procedura di selezione: valutativa
Territorio di riferimento: Territorio Nazionale

Oggetto: Accompagnare i processi di transizione del sistema produttivo nazionale verso un’economia circolare, fornendo sostegno alle attività economiche che desiderano ripensare e/o riconvertire il modello produttivo al fine di consolidare la propria presenza nelle catene globali del  valore.
Soggetti proponenti
Possono presentare domanda le imprese ed i centri di ricerca che, alla data di presentazione della domanda di agevolazione, soddisfano le seguenti caratteristiche:

·        essere iscritte nel Registro delle imprese

·        operare in via prevalente nel settore manifatturiero ovvero in quello dei servizi diretti alle imprese manifatturiere;

·        aver approvato e depositato almeno due bilanci.

I soggetti possono presentare progetti anche congiuntamente tra loro o con organismi di ricerca, previa indicazione del soggetto capofila: in tal caso, i progetti congiunti devono essere realizzati mediante il contratto di rete o di altre forme contrattuali di collaborazione, quali, a titolo esemplificativo, il consorzio e l’accordo di partenariato.

Tipologia di contributo: finanziamento agevolato + contributo diretto alla spesa

Intensità dell’agevolazione:

·        finanziamento agevolato pari al 50% delle spese ammissibili;

·        contributo diretto alla spesa fino al 20% delle spese ammissibili.

Le risorse finanziarie disponibili per la concessione delle agevolazioni ammontano complessivamente a euro 140 milioni di cui:

a)      40 milioni per la concessione delle agevolazioni nella forma del contributo diretto alla spesa, a valere sulle disponibilità per il 2020 del Fondo per lo Sviluppo e la Coesione;

b)     100 milioni per la concessione delle agevolazioni nella forma del finanziamento agevolato a valere sulle risorse del Fondo rotativo per il sostegno alle imprese e gli investimenti in ricerca (FRI).

Regime di aiuto: regime di esenzione