Oggetto: Finanziare attività di innovazione che sostengono lo sviluppo di una nuova tecnologia e la sua entrata sul mercato. Si tratta di una linea di finanziamento senza priorità tematiche predefinite per consentire il sostegno a qualsiasi tecnologia e innovazione che coinvolga diversi campi scientifici, tecnologi, settoriali e applicativi.

Soggetti beneficiari:
Possono presentare domanda:
• Singoli soggetti giuridici: PMI, organizzazioni di ricerca e università;
• Consorzio composto da 2-5 progetti che possono includere università, organizzazioni di ricerca, PMI o grandi aziende, organizzazioni di utenti/clienti finali ( ad esempio ospedali, servizi pubblici, industria, organismi di regolamentazione, autorità pubbliche).


Progetti finanziabili:
Sono finanziabili i progetti basati sui risultati generati dai seguenti progetti ammissibili:
• EIC Pathfinder (inclusi i progetti EIC pilot Pathfinder, Horizon 2020 FET-Open, FET-Proactive, FET Flagships e FET ERAnet calls);
• Proof of Concept del Consiglio europeo della ricerca (CER).
I candidati devono dimostrare di essere i proprietari o titolari dei diritti di proprietà intellettuale (DPI) sui risultati di detti progetti ammissibili.
Se la sovvenzione di questi progetti è ancora attiva, è possibile presentare la domanda se il progetto è attivo da almeno 12 mesi (ossia la data di inizio della sovvenzione è antecedente ai 12 mesi precedenti della data di scadenza del bando).
Se la sovvenzione di questi progetti è già terminata, è possibile presentare la domanda entro 24 mesi dal completamento del progetto (ossia la data di fine della sovvenzione per il progetto ammissibile è posteriore ai 24 mesi precedenti la data di scadenza del bando).


Agevolazioni: contributo a fondo perduto pari al 100% dei costi ammissibili per un massimo di € 2.500.000,00.

Tempistica: le domande possono essere presentate fino alle ore 17:00 (ora locale di Bruxelles) del 22/09/2021.