Tempistica: Le domande possono essere presentate dalle ore 10.00 del 24/02/ 2020 ed entro le ore 10.00 del 30/11/2020.

Le domande devono essere presentate almeno 30 giorni e non più di 60 giorni prima della data di inizio delle attività.

Procedura di selezione: valutativa
Territorio di riferimento: Regione Lazio – Provincia Frosinone
Oggetto: Rafforzare il processo di internazionalizzazione del sistema imprenditoriale.
Soggetti proponenti: Possono presentare domanda le PMI che esercitano attività di produzione e/o commercio di beni, riscontrabile dal codice ATECO (sono escluse le attività di consulenza e servizi).

Requisiti:

·        avere sede legale e/o operativa iscritta nel Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Frosinone;

·        essere attive e in regola con il pagamento del diritto camerale;

·        essere in regola con il versamento dei contributi previdenziali, assistenziali e assicurativi dei dipendenti

·        non avere già beneficiato di altri aiuti pubblici a valere sulle medesime spese ammissibili sostenute nel rispetto della normativa comunitaria, statale e regionale in materia.

Sono ammesse a contributo anche le imprese che intendono partecipare in forma aggregata (almeno tre imprese) nella modalità della Rete di imprese, Associazione Temporanea di Imprese (ATI) e di semplice accordo di progetto scritto. In sede di presentazione della domanda dovrà essere indicato il soggetto capofila che sottoscriverà gli impegni contrattuali.

Sono ammessi a contributo i consorzi d’imprese con sede legale e/o unità locale produttiva nella Provincia di Frosinone ed iscritte al Registro Imprese della CCIAA di Frosinone
Progetti finanziabili: Sono finanziabili progetti di internazionalizzazione che si baseranno su una delle seguenti misure:

·        Misura A) Manifestazioni fieristiche che si tengono sia in Italia che all’estero. Le manifestazioni fieristiche internazionali che si tengono in Italia sono quelle certificate ISO 25639 ed indicate su www.calendariofiereinternazionali.it

·        Misura B) Missioni d’affari all’estero con incontri btob

·        Misura C) Show room all’estero per l’esposizione dei prodotti

Ogni domanda di contributo può prevedere una sola misura tra A) B) e C).

Dotazione finanziaria: € 100.000,00

Tipologia di agevolazione: contributo a fondo perduto

Intensità dell’agevolazione: 50% delle spese ammissibili

Importo massimo concedibile:

·        € 5.000,00 per le azioni che si terranno all’estero a fronte di un investimento/spesa del richiedente pari o superiore a € 10.000,00;

·        € 3.000,00 per le azioni che si terranno in Italia a fronte di un investimento/spesa del richiedente pari o superiore a € 6.000,00