In arrivo un’altra opportunità riguardo l’internazionalizzazione delle imprese. Come si può leggere dal sito della Regione Toscana, infatti, riapre il bando 2018 grazie allo stanziamento di 2 milioni di euro. L’agevolazione è rivolta a micro e Pmi, Reti di imprese, Consorzi / Rete soggetto e liberi professonisti, dei settori Manifatturiero, Servizi e Turistico.. Bando a sportello, aperto fino ad esaurimento risorse

“La Regione Toscana con decreto dirigenziale n. 12488 del 18 luglio 2019 ha approvato il bando Incentivi all’acquisto di servizi a supporto dell’internazionalizzazione in favore delle Pmi. Si tratta del  bando 2019 per incentivare l’internazionalizzazione delle micro, piccole e medie imprese in Paesi esterni all’Unione Europea, in continuità con il bando 2018 chiuso per esaurimento delle risorse che, grazie alla disponibilità di nuove risorse pubbliche, riapre a partire dal 31 luglio 2019.

Il bando è cofinanziato dal Programma operativo regionale (Por) del Fondo europeo di sviluppo regionale (Fesr) 2014-2020, in particolare dalle risorse  assegnate alla azione 3.4.2 del programma, in conformità alle disposizioni comunitarie, nazionali e regionali vigenti in  materia,  nonché  dei  principi  di  semplificazione e di riduzione degli oneri amministrativi a carico delle imprese. Il bando rientra nel progetto Giovanisì della Regione Toscana”

Internazionalizzazione Aziende Toscana: i dettagli del Bando

Tempistica: Le domande possono essere presentate dalle ore 12.00 del 31/07/2019 e fino ad esaurimento delle risorse
Territorio di riferimento: Regione Toscana
Oggetto: Agevolare la realizzazione di progetti di investimento finalizzati all’internazionalizzazione

Tipologia di agevolazione: contributo a fondo perduto

Intensità dell’agevolazione e importo concedibile:

Attività ammissibili Intensità dell’aiuto e massimali di spesa
Micro Piccole Medie
C.1 Partecipazione a fiere e saloni di rilevanza internazionale 50%

30.000 €

50%

40.000 €

40%

40.000 €

C.2 Promozione mediante utilizzo di uffici o sale espositive all’estero 50%

80.000 €

50%

100.000 €

40%

120.000 €

C.3 Servizi promozionali 50%

20.000 €

50%

30.000 €

40%

40.000 €

C.4 Supporto specialistico all’internazionalizzazione 50%

20.000 €

40%

30.000 €

30%

40.000 €

C.5 Supporto all’innovazione commerciale per la fattibilità di presidio su nuovi mercati  

50%

20.000 €

 

40%

30.000 €

 

30%

40.000 €

Regime di aiuto: de minimis