Concessione di contributi a sostegno delle mamme imprenditrici” con l’obiettivo di sostenere iniziative di conciliazione dei tempi di vita e dei tempi di lavoro ed evitare l’abbandono dell’attività imprenditoriale

 

Soggetti beneficiari: donne imprenditrici che abbiano figli di età fino a 3 anni compiuti alla data di presentazione della domanda di contributo

Progetti finanziabili: 

a) spese sostenute dall’impresa per attivare una postazione di telelavoro/smart working presso l’abitazione della donna imprenditrice, al fine di consentirle di svolgere le proprie funzioni anche da casa e meglio conciliare l’accudimento del/della figlio/a con la prosecuzione dell’attività imprenditoriale. In questo caso le spese ammesse sono: acquisto computer fisso o portatile o notebook o ultrabook, stampante e scanner, contratto di attivazione di collegamento internet ad alta velocità, fatture periodiche utenze e collegamento internet;
b) spese sostenute dall’impresa per acquisire le prestazioni di un temporary manager che possa sostituire o integrare l’apporto lavorativo della donna imprenditrice;
c) spese sostenute dall’impresa per azioni di formazione per la crescita delle competenze dell’imprenditrice in tema di smart working o per la crescita delle competenze digitali strategiche (marketing digitale, nuovi canali commerciali on line).

Tutte le spese possono essere sostenute a partire dal 1° gennaio 2022 fino al 2 maggio 2023.

Agevolazioni: contributo a fondo perduto (voucher) pari al 70% delle spese ammissibili, fino ad un importo massimo di € 5.000,00

Tempistica: dal 10/01/2023 al 1/06/2023

 

 

 

 

 

 

Per ricevere maggiori informazioni su questo bando, chiamaci al numero verde 800180616 o utilizza il form di Richiesta informazioni.

Unisciti al nostro Canale Telegram per rimanere sempre aggiornato sugli incentivi per le imprese!