Regione Lazio, contributi per videosorveglianza e riqualificazione urbana

Oggetto
Realizzazione di sistemi di gestione delle informazioni, per la riqualificazione di aree degradate, al fine di:

· aumentare la vivibilità dei territori regionali, sia metropolitani che dei medi e piccoli comuni;

· prevenire e contrastare i fenomeni di inciviltà urbana e di criminalità diffusa e predatoria;

· incrementare nel cittadino la percezione di prossimità delle istituzioni;

· partecipare alla realizzazione di città-comunità, ove sia possibile far sviluppare capitale sociale”, solidarietà, vicinanza e mutuo soccorso;

· incentivare e sostenere azioni innovative.
Procedura di selezione
Valutativa
Territorio di riferimento
Regione Lazio
Tempistica
Le domande possono essere presentate fino al giorno 18/09/2020.
Soggetti proponenti  
Possono presentare domanda:

·         Roma Capitale, i singoli municipi di Roma Capitale, i singoli comuni;

·         i comuni in forma associata: unioni di comuni, ovvero comuni associati attraverso la stipulazione delle convenzioni;

·          le comunità montane;

·         le associazioni temporanee di scopo (ATS) tra suddetti enti.

Tipo di agevolazione: contributo a fondo perduto.

Importo massimo concedibile:

a)      euro 20.000,00, iva inclusa, per i Comuni/associazioni di comuni/ATS/Comunità montane con popolazione complessiva fino a 10.000 abitanti;

b)      euro 40.000,00, iva inclusa, per i Comuni/associazioni di comuni/ATS/Comunità montane con popolazione complessiva superiore a 10.000 abitanti.
Cumulabilità: I contributi sono cumulabili con contributi concessi da altri enti pubblici/privati nell’ambito di iniziative integrate.