Tempistica: Le domande possono essere presentate fino ad esaurimento delle risorse

Procedura di selezione: valutativa (a sportello)
Territorio di riferimento: Regione Lazio
Oggetto:
Promuovere e presidiare le funzioni propedeutiche all’effettiva fruizione di percorsi di apprendimento in modalità alternative a quelle prevalenti “in presenza”.
Soggetti proponenti
Possono presentare domanda:

·         le istituzioni scolastiche e formative statali secondarie di secondo grado, statali e paritarie presenti sul territorio regionale, sia in forma singola che in Rete di scuole;

·         gli organismi formativi  che erogano, alla data del 06/03/2020, percorsi formativi IeFP.
Soggetti destinatari
Sono soggetti destinatari gli allievi delle Istituzioni scolastiche statali e paritarie secondarie di secondo grado presenti nel Lazio e studenti dei percorsi  regionali  IeFP.
Progetti finanziabili
Sono finanziabili iniziative attivate nell’attuale fase di emergenza  epidemiologica da COVID-19 (Coronavirus), al fine di favorire il più ampio e completo  accesso  alle  opportunità  di  apprendimento a distanza,  mediante le “classi virtuali”,  da  parte degli studenti delle  scuole secondarie di  secondo  grado  e  degli  allievi  inseriti  in  percorsi di IeFP.

I piccoli progetti integrativi devono essere volti ad offrire strumenti che possano contenere  il  fenomeno della  dispersione  scolastica e mantenere  attiva  la  partecipazione  anche  da  parte di  quegli studenti per i quali  sono già stati posti  in atto  strumenti  rafforzativi  di  partecipazione  ai  processi  formativi.

I progetti devono avere una durata massima di  45 giorni.

Dotazione finanziaria:  € 2.700.000,00

Tipologia di agevolazione:  contributo a fondo perduto

Importo massimo concedibile:  € 3.000,00

In caso di Rete di scuole, l’importo massimo concedibile per ogni singolo componente della Rete è di € 3.000,00.