Tempistica: Le domande possono essere presentate fino alle ore 14:00 del 31/03/2020

Procedura di selezione: valutativa*

Territorio di riferimento: Regione Lazio – Provincia Roma
Oggetto: Sostenere le reti d’impresa dei Municipi V e VI a seguito dei recenti fatti di cronaca che hanno interessati tali distretti e vuole costituire una risposta tempestiva e mirata per contrastare la proliferazione di fenomeni criminosi nel tessuto economico della Città e per favorire la promozione e la diffusione della cultura della legalità, attraverso il sostegno del territorio e delle comunità locali, così da costituire un valido strumento di deterrenza nei confronti della criminalità e di supporto alla promozione della cultura della legalità, per innalzare la percezione di sicurezza dei cittadini.
Soggetti proponenti
Possono presentare domanda le reti d’impresa dotate di soggettività giuridica

(“rete-soggetto”) dei Municipi V e VI del territorio di Roma Capitale che risultino iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Roma;

Requisiti: la rete-soggetto deve essere attiva e in regola con il pagamento del diritto annuale e deve essere costituita da almeno 10 imprese con sede legale e/o unità locale nei Municipi V e VI del territorio di Roma Capitale.

Tipologia di agevolazione: contributo a fondo perduto

Importo massimo concedibile: € 10.000,00 per ogni rete d’impresa

Nel caso in cui le spese preventivate per il progetto siano inferiori a € 10.000,00 l’importo concedibile sarà ridotto in ragione di quanto presentato.

Regime di aiuto: de minimis