Liguria: contributi a fondo perduto per digitalizzazione

Tempistica: Le domande possono essere presentate fino al 08/06/2020

Procedura di selezione: automatica/valutativa
Territorio di riferimento: Regione Liguria – Comuni  delle aree interne e non costieri

Oggetto: Migliorare il livello di digitalizzazione delle micro imprese localizzate nei Comuni delle aree interne e non costieri, al fine di conseguire un potenziamento della base produttiva, il suo sviluppo tecnologico, la sua competitività e l’occupazione in generale
Soggetti proponenti: Possono presentare domanda le microimprese in forma singola o associata (forma cooperativa o consortile) localizzate nei Comuni delle aree interne e non costieri che esercitano un’attività economica di cui alla classificazione ATECO 2007 riportata nell’Allegato 2 in calce la presente Scheda Bando.

Non possono presentare domanda i raggruppamenti temporanei d’impresa e le reti d’impresa.
Progetti finanziabili: Sono finanziabili gli investimenti diretti alla digitalizzazione delle micro imprese localizzate nei Comuni delle aree interne e non costieri che prevedano l’acquisto di software, hardware e servizi specialistici che consentano di:

·        migliorare l’efficienza dell’impresa e l’organizzazione del lavoro;

·        sviluppare soluzioni di e-commerce;

·        fruire della connettività a banda ultralarga.
Spese ammissibili
Sono ammissibili le seguenti tipologie di spesa:

A.     acquisto di hardware;

B.     acquisto di software, brevetti, licenze, programmi informatici;

C.      prestazioni consulenziali e spese per l’introduzione o l’implementazione di innovazioni del sistema distributivo attraverso l’adozione di soluzioni tecnologiche e/o sistemi digitali (soluzioni di digital/web marketing, siti internet, “e-business” e “e-commerce”, punto vendita digitale).

Tipologia di agevolazione: contributo a fondo perduto

Intensità dell’agevolazione: 60% delle spese ammissibili