Bando Restart Digitale: cos’è, come partecipare?

Territorio di riferimento: Regione Lombardia – Provincia Milano, Monza Brianza, Lodi
Oggetto: Sostenere mediante contributi per l’adozione di tecnologie e strumenti informatici e digitali la capacità di risposta all’emergenza da parte delle micro e piccole imprese
Soggetti proponenti: Possono presentare domanda le microimprese e le piccole imprese aventi sede legale e/o unità locali, al momento della presentazione della domanda, nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi, operanti in tutti i settori ad eccezione di quelli riportati all’elenco allegato.

Progetti finanziabili, Sono finanziabili investimenti in tecnologie digitali, hardware, software, accessori, applicativi e servizi specialistici che consentano di:

·        implementare nuovi modelli organizzativi, mediante l’adozione di strumenti e sistemi tecnologici, che consentano di attivare forme di flessibilità del lavoro, tra cui smart working e il telelavoro;

·        incrementare la telematizzazione delle attività sia di back office che di front office, anche mediante l’adozione di infrastrutture tecnologiche e l’adozione di piattaforme per l’erogazione e l’acquisizione remota di servizi online ;

·        migliorare l’efficienza aziendale tramite adozione di tecnologie e soluzioni Cloud, che consentano l’archiviazione sicura dei documenti, l’accesso alle risorse documentali da remoto e da qualsiasi device, la condivisione dei documenti e, quindi, la collaborazione “a distanza”;

·        fruire della connettività a banda larga e ultra larga, quindi del collegamento alla rete internet, mediante qualsiasi tecnologia (ADSL, fibra ottica, 3G, 4G, satellitare, radio, altro)

Dotazione finanziaria: € 1.500.000,00

Tipologia di agevolazione: contributo a fondo perduto

Intensità dell’agevolazione: 70% delle spese ammissibili

Importo massimo concedibile: € 5.000,00

Contributi alle MPMI per lo sviluppo di strategie digitali per i mercati globali

Tempistica: Le domande possono essere presentate fino alle ore 12:00 del 16/11/2020

Territorio di riferimento: Regione Lombardia  – Provincia Milano Monza Brianza Lodi
Oggetto: Sostenere le MPMI nella definizione di strategie di espansione e consolidamento della propria competitività anche sui mercati esteri attraverso lo sviluppo di canali di promozione e commercializzazione digitale
Soggetti proponenti, Possono presentare domanda le MPMI, di tutti i settori economici, in possesso dei seguenti requisiti:

·        essere attive e in regola con l’iscrizione al Registro delle Imprese;

·        avere sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Milano Monza Brianza Lodi;

·        essere in regola con il pagamento del diritto annuale;

·        aver assolto gli obblighi contributivi ed essere in regola con le normative sulla salute e sicurezza sul lavoro;

·        non avere forniture in essere con la Camera di commercio.

Progetti finanziabili: Sono finanziabili i progetti che prevedono lo sviluppo di attività di espansione del business realizzate con strumenti e servizi digitali, finalizzate al miglioramento della presenza online delle imprese, all’apertura dei propri servizi su nuovi mercati di esportazione, allo sviluppo/ consolidamento della presenza su canali di prenotazione, vendita e pagamento online.

Le attività e i servizi finanziabili  dovranno essere strutturati  considerando  più azioni integrate, tra cui sono considerate obbligatorie:

1.      Verifica del livello di posizionamento online dell’azienda attraverso la consultazione di specifici tool di  analisi delle  prestazioni  SEO del sito internet. L’attività prevede l’erogazione di un questionario di raccolta dati sul prodotto/servizio dell’azienda e sul suo grado di utilizzo dei marketplace internazionali per la vendita della propria offerta che potrà anche contenere eventuali domande sull’iniziativa.  È prevista un’eventuale partecipazione a momenti seminariali di approfondimento sulle tematiche del marketing digitale sui mercati internazionali (attività interamente finanziata dalla Camera di commercio ed erogata gratuitamente da Promos Italia);

2.      Valutazione della competizione online nei paesi target, sulla base delle indicazioni ricavate dalla fase di analisi dei mercati. Verranno analizzati i mercati di interesse prevalente, valutando il posizionamento (efficacia Keywords e SEO) dei principali concorrenti online (attività interamente finanziata dalla Camera di commercio ed erogata gratuitamente da Promos Italia).

I fornitori abilitati ad erogare i servizi ammissibili possono essere:

·        imprese proprietarie e/o concessionarie esclusiviste delle piattaforme di vendita e prenotazione online, nonché di sistemi di smart payment internazionali;

·        imprese, fondazioni, enti attivi nel campo del digital marketing e della consulenza a condizione che abbiano realizzato nell’ultimo triennio almeno 10 progetti per il miglioramento della presenza digitale di micro, piccole e medie imprese sui mercati internazionali. Il fornitore è tenuto, al riguardo, a produrre un’autocertificazione attestante tale condizione da consegnare all’impresa beneficiaria prima dell’invio della domanda;

·        società di traduzione;

·        studi fotografici.

Retroattività: Sono ammissibili le spese sostenute a decorrere dal 07/04/2020.

Tipologia di agevolazione: contributo a fondo perduto

Intensità dell’agevolazione: 65% delle spese ammissibili

Importo massimo concedibile: € 10.000,00

Bando AgevolaCredito 2020- Misure per la liquidità

Tempistica: Le domande possono essere presentate fino ad esaurimento delle risorse

Territorio di riferimento: Regione Lombardia – Provincia Milano Monza Brianza Lodi
Oggetto: Misura straordinaria dedicata alle operazioni di liquidità con l’intento di supportare le imprese a superare questa fase di difficoltà e garantire la continuità nelle attività.
Soggetti proponenti, Possono presentare domanda le PMI  di tutti i settori, che presentino i seguenti requisiti:

● avere sede legale e/o unità locali nella circoscrizione territoriale della Camera di Commercio di Milano Monza Brianza Lodi;

● essere in regola con l’iscrizione al Registro delle imprese e attive; essere in regola con il pagamento del diritto camerale.

Settori esclusi e con limitazioni: settore della pesca ed acquacoltura, ed il settore carboniero. Nel settore dei trasporti sono esclusi gli aiuti destinati all’acquisto di veicoli per il trasporto di merci su strada per conto terzi. I contributi alle imprese agricole possono essere concessi solo per programmi di investimento relativi ad attività di commercializzazione e trasformazione di prodotti agricoli.

La domanda di contributo può essere presentata in modo alternativo:

A) direttamente dall’impresa una volta ottenuto il finanziamento bancario;

B) per il tramite di un Consorzio fidi aderente al Bando Agevola Credito 2020 dal quale l’impresa ha ottenuto la garanzia ed il supporto all’istruttoria della pratica di finanziamento bancario

Ogni impresa potrà presentare una sola domanda a valere sul presente Intervento.

Progetti finanziabili, Sono ammissibili all’agevolazione i contratti di finanziamento bancario per operazioni di liquidità aventi le seguenti caratteristiche:

·        importo finanziamento da € 10.000,00 a € 80.000,00

·        finalità del finanziamento: incrementare la liquidità aziendale

·        durata finanziamento:  da 12 a 48 mesi

·        tasso : 4% + euribor 6 mesi

I finanziamenti agevolati dal contributo camerale devono essere destinati ad operazioni di liquidità, come specificato dal contratto di finanziamento, per far fronte all’attuale situazione di emergenza, così come riportato in fase di presentazione della domanda da parte dell’azienda, nella breve descrizione delle motivazioni e dei benefici attesi.
Retroattività: Sono ammissibili i finanziamenti stipulati a partire dal 24/02/2020

Tipologia di agevolazione: abbattimento dei tassi di interesse sui finanziamenti concessi per finanziare la liquidità aziendale.