Oggetto: favorire lo sviluppo dell’industria dell’intrattenimento digitale a livello nazionale, attraverso il sostegno alle fasi di concezione e pre-produzione dei videogiochi, necessarie alla realizzazione di prototipi.

Soggetti beneficiari: imprese che, alla data di presentazione della domanda di agevolazione:
a) svolgono, in via prevalente, l’attività economica di “Edizione di software” o “Produzione di software, consulenza informatica e attività connesse”;
b) hanno sede legale nello Spazio Economico Europeo;
c) sono soggette a tassazione in Italia per effetto della loro residenza fiscale, ovvero per la presenza di una sede operativa in Italia, cui sia riconducibile il prototipo;
d) hanno un capitale sociale minimo interamente versato e un patrimonio netto non inferiori a € 10.000,00, sia nel caso di imprese costituite sotto forma di società di capitali, sia nel caso di imprese individuali di produzione che di imprese costituite sotto forma di società di persone;
e) sono regolarmente costituite e iscritte come attive nel Registro delle imprese della Camera di commercio territorialmente competente;
f) sono nel pieno e libero esercizio dei propri diritti, non sono in liquidazione volontaria e non sono sottoposte a procedure concorsuali con finalità liquidatorie;
g) garantiscono, nel caso in cui si operi anche in settori diversi o si esercitino anche altre attività escluse dal campo di applicazione del regolamento de minimis, con mezzi adeguati quali la separazione delle attività o la distinzione dei costi, che la predette attività esercitate nei settori esclusi non beneficiano di aiuti concessi a norma del regolamento de minimis.

Progetti finanziabili: sono finanziabili i progetti che prevedono, attraverso lo sviluppo delle fasi di concezione e pre-produzione del videogioco, la realizzazione di un prototipo destinato alla distribuzione commerciale.
I progetti devono:
• essere realizzati dai soggetti proponenti, presso la propria sede operativa ubicata in Italia;
• prevedere, ciascuno, la realizzazione di un singolo prototipo.

Agevolazioni: contributi a fondo perduto pari al 50% delle spese ammissibili.

Tempistica: le domande possono essere presentate dalle ore 12:00 del 30/06/2021 fino ad esaurimento risorse.