EUROPROGETTAZIONE: ARRIVA IL BANDO SPACE HUBS

Tempistica: Le domande possono essere presentate entro le ore 17:00 (ora di Bruxelles) del 05 marzo 2020

Procedura di selezione: valutativa a graduatoria
Territorio di riferimento: Il bando è rivolto a soggetti con sede in Stati Membri dell’UE e in altre nazioni associate e non al programma Horizon 2020.

Oggetto: Aumentare il numero di iniziative rivolte a start-up, scale-up e imprenditori dei settori spaziali upstream e downstream (come Incubatori, Acceleratori, Hackathons o AppCamps), fornire soluzioni per accelerare la crescita delle scale-up spaziali e la commercializzazione dei loro prodotti, coinvolgere le piccole e medie imprese nell’innovazione spaziale, specialmente quelle non tradizionalmente coinvolte, e ridurre il più possibile le barriere tecniche e finanziarie all’entrata per le PMI in Horizon 2020, per sviluppare o adottare soluzioni per lo spazio.
Soggetti proponenti: Può presentare domanda almeno un soggetto giuridico stabilito in uno Stato Membro dell’UE o paese associato al programma Horizon 2020.
Progetti finanziabili: Saranno finanziate le azioni complementari ad altre azioni sviluppate a livello europeo (come il Consiglio europeo per l’innovazione (EIC), i premi Copernicus e Galileo Masters, le iniziative dei programmi di incubazione di Copernicus e Galileo) l’Istituto europeo di tecnologia (EIT), le Comunità di conoscenza e innovazione (KICs) e che mirano a costruire un ponte tra le iniziative locali e quelle europee. Le azioni dovrebbero inoltre supportare le start-up e scale-up e imprenditori nell’accesso al credito per migliorare la sostenibilità finanziaria e la redditività delle imprese nel settore spaziale.

Tipologia di agevolazione: contributo a fondo perduto

Intensità dell’agevolazione: 100% delle spese ammissibili
Importo massimo concedibile: € 1.000.000,00