Promuovere l’efficienza energetica, compreso un uso più razionale dell’energia, la riduzione di gas effetto serra e la diffusione delle fonti rinnovabili nelle imprese

Soggetti beneficiari: Imprese con sede in Piemonte

Progetti finanziabili: 

  • Azione II.2i.2 – EFFICIENTAMENTO ENERGETICO NELLE IMPRESE che prevede 5 linee di intervento:
    a) impianti di cogenerazione ad alto rendimento qualificati CAR dal GSE;
    b) interventi di razionalizzazione dei cicli produttivi e utilizzo efficiente dell’energia;
    c) interventi di efficientamento energetico di edifici delle imprese;
    d) installazione di sistemi di building automation connessi agli interventi di efficientamento;
    e) sviluppo di processi innovativi volti al risparmio energetico, compresa l’eventuale ingegnerizzazione di nuove linee di produzione efficienti.
  • Azione II.2ii.2 – PROMOZIONE DELL’UTILIZZO DELLE ENERGIE RINNOVABILI NELLE IMPRESE che prevede cinque Linee di intervento, finalizzate esclusivamente alla copertura del consumo medio annuo dell’energia prodotta:
    a) impianti di cogenerazione ad alto rendimento, qualificati CAR dal GSE, alimentati a fonti rinnovabili;
    b) installazione di impianti a fonti rinnovabili per la produzione di energia elettrica attraverso lo sfruttamento dell’energia idraulica e solare fotovoltaica;
    c) installazione di impianti a fonti rinnovabili per la produzione di energia termica attraverso lo sfruttamento dell’energia dell’ambiente, geotermica, solare termica o da biomassa;
    d) produzione di idrogeno verde da energia elettrica rinnovabile;
    e) sistemi di accumulo/stoccaggio dell’energia prodotta di media e piccola taglia.

Agevolazioni: finanziamento agevolato e contributo a fondo perduto, di intensità variabile a seconda della dimensione d’impresa:

  • MICRO E PICCOLE IMPRESE:
    – Finanziamento a tasso agevolato pari almeno al 70% dei costi ammissibili;
    – Contributo a fondo perduto massimo del 30% dei costi ammissibili;
  • MEDIE IMPRESE:
    – Finanziamento a tasso agevolato pari almeno all’80% dei costi ammissibili;
    – Contributo a fondo perduto massimo del 20% dei costi ammissibili;
  • GRANDI IMPRESE:
    – Finanziamento a tasso agevolato pari almeno al 90% dei costi ammissibili
    – Contributo a fondo perduto massimo del 10% dei costi ammissibili

Tempistica: dal 22/05/2024 al 22/11/2024

 

 

 

 

 

 

Per ricevere maggiori informazioni su questo bando, chiamaci al numero verde 800180616 o utilizza il form di Richiesta informazioni.

Unisciti al nostro Canale Telegram per rimanere sempre aggiornato sugli incentivi per le imprese!