Tramite l’adesione gratuita ai PIF si vuole permettere alle imprese di consolidare la propria presenza competitiva e la proiezione internazionale di alcune filiere produttive piemontesi di eccellenza, favorendone la penetrazione organizzata nei mercati esteri e, al tempo stesso, la capacità di presidio da parte delle Piccole e Medie Imprese (PMI), mediante l’attivazione di specifici Progetti Integrati di Filiera, le cui attività si articolano in azioni di “animazione/sistema” e “azioni di investimento”

 

Soggetti beneficiari: PMI con sede o l’unita locale sita e operativa in Piemonte e provvista di carattere attivo e produttivo; iscritte da almeno un anno al Registro Imprese/REA delle Camere di Commercio competenti per territorio e possiedano almeno un bilancio chiuso e approvato; attività prevalente coerente con la filiera a cui intendono partecipare.

Le filiere interessate dai progetti sono quelle individuate in coerenza con la Strategia S3:

  • Automotive & Transportation,
  • Aerospazio,
  • Cleantech & Green Building,
  • Made in Piemonte (Tessile, Abbigliamento-Alta gamma-Design, Agroalimentare),
  • Meccatronica,
  • Salute e Benessere.

Progetti finanziabili: 

1) Azioni di animazione/sistema
Percorsi collettivi volti alla crescita culturale e competitiva per le imprese che intendono proporsi ed operare sui mercati internazionali. Attività quali incontri e webinar su focus Paese e/o tematiche settoriali e manageriali quali normative internazionali, contrattualistica commerciale, digitalizzazione ecc.;
Percorsi di supporto all’aggregazione anche attraverso tavoli tecnici per analizzare la domanda internazionale, adeguare il prodotto, presentare offerte aggregate anche attraverso la predisposizione di materiali promozionali comuni e il progressivo impiego di strumenti digitali

2) Azioni di investimento
Percorsi individuali volti alla crescita culturale e competitiva per le imprese che intendono proporsi ed operare sui mercati internazionali, con attività di preparazione all’internazionalizzazione, ivi inclusa la digitalizzazione dell’offerta e dell’incontro con la domanda;
Partecipazione in forma collettiva a fiere internazionali, eventi espositivi, business convention, sia in modalità fisica che virtuale, (con esposizioni su piattaforme digitali ecc.), anche con la predisposizione di materiali promozionali comuni;
Organizzazione di eventi con incontri B2B fra aziende piemontesi e straniere realizzati sia all’estero sia attraverso missioni di incoming di buyer stranieri o di gruppi multinazionali che su market place, piattaforme digitali ed altri strumenti di incontro fra domanda e offerta;
Assistenza continuativa individuale accompagnamento e follow up su mercati prioritari o verso key player di riferimento, monitoraggio tematiche specifiche nell’ottica dello sviluppo di business, anche con la fornitura di servizi sui mercati stranieri. Tale assistenza sarà fornita dal soggetto esecutore anche ricorrendo a strutture istituzionali del Sistema Italia in loco (Uffici ICE, Camere di Commercio italiane all’estero) o strutture locali (es. Camere di commercio del mercato di interesse) per analisi di mercato, studi di fattibilità, ricerca partner.

Agevolazioni: riduzioni fino a un valore massimo complessivo pari a € 15.000 per l’annualità 2022-2023, per singolo progetto di filiera cui risulterà ammessa.

Tempistica: dal 29/11/2022 al 15/12/2022

 

 

 

 

 

 

Per ricevere maggiori informazioni su questo bando, chiamaci al numero verde 800180616 o utilizza il form di Richiesta informazioni.

Unisciti al nostro Canale Telegram per rimanere sempre aggiornato sugli incentivi per le imprese!