L.R. 34/2004 – CONTRATTO DI INSEDIAMENTO ATTRAZIONE DI INVESTIMENTI IN PIEMONTE PER GRANDI IMPRESE

Tempistica: Le domande possono essere presentate a partire dal 24/02/2020 e fino ad esaurimento delle risorse

Procedura di selezione: valutativa ( a sportello)
Territorio  di riferimento: Regione Piemonte
Oggetto: Favorire l’atterraggio e lo sviluppo di investimenti da parte di imprese, con nuovi insediamenti o espansioni di stabilimenti produttivi, centri di ricerca e centri servizi che generino nuova occupazione qualificata diretta o indiretta.
Soggetti proponenti: Possono presentare domanda le grandi imprese.

In caso di collaborazione effettiva, oltre alla grande Impresa proponente possono presentare domanda anche:

1) PMI attive da almeno 1 anno, nella misura in cui svolgano attività di ricerca in collaborazione con la grande impresa.

2) Organismi di ricerca con sede operativa in Piemonte nella misura in cui svolgano attività di ricerca in collaborazione con la grande impresa.

Le imprese beneficiarie devono essere singole, attive, costituite nella forma di

società di capitali (escluse le cooperative), ed  iscritte al Registro Imprese della CCIAA.

Progetti finanziabili: Sono finanziabili progetti di ricerca preordinati o conseguenti all’insediamento o ampliamento, da parte della Grande impresa proponente, di una sede operativa in Piemonte (stabilimento produttivo, centro ricerche, centro servizi o centro direzionale), che generano una ricaduta occupazionale complessiva di almeno 15 addetti.

Nel caso di progetto in collaborazione con PMI, queste ultime possono contribuire al raggiungimento del livello minimo di ricaduta occupazionale con l’assunzione di massimo 5 addetti (obbligo minimo di ricaduta per la Grande impresa pari a 10 addetti).

Il livello occupazionale raggiunto a conclusione dell’intervento dovrà essere mantenuto, da ciascun beneficiario, per 5 anni solari successivi alla data di conclusione del progetto e sarà oggetto di specifici monitoraggi/controlli.

Il mantenimento del livello occupazionale sarà misurato in ULA.

 

Tipologia di agevolazione: contributo a fondo perduto

Agevolazioni Piemonte