Oggetto: sostenere, sviluppare e potenziare il lavoro agile o smart working mediante il riconoscimento di contributi a fondo perduto finalizzati al welfare aziendale.

Soggetti beneficiari: PMI aventi una sede operativa in Piemonte.

Progetti finanziabili:
Sono finanziabili le seguenti tipologie di interventi:
• Intervento 1: realizzazione di investimenti, acquisto di hardware e software e/o personalizzazione di applicazioni e integrazione con altri sistemi informativi aziendali, attivazione o adeguamento di impianti tecnici e dei locali necessari per l’esercizio dell’attività in smart working;
• Intervento 2: costi esterni di formazione professionale e manageriale per i dipendenti, gli amministratori e soci; i corsi devono essere strettamente funzionali all’esercizio dell’attività in smart working e devono essere forniti da operatori accreditati per l’erogazione di attività di formazione professionale dalla Direzione regionale competente.


Agevolazioni: contributo a fondo perduto pari al 40% delle spese ammissibili per un massimo di € 40.000,00.

Tempistica: le domande possono essere presentate dalle ore 9:00 del 24/05/2021 fino ad esaurimento delle risorse disponibili.