Tempistica: Le domande possono essere presentate a partire dalle ore 9.00 del 23/03/2020 e fino ad esaurimento delle risorse.

Procedura di selezione: valutativa (a sportello)
Territorio di riferimento: Regione Piemonte
Oggetto: Incentivi finalizzati alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti delle imprese e delle aree produttive compresa l’installazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile per l’autoconsumo, dando priorità alle tecnologie ad alta efficienza
Soggetti proponenti: Possono presentare domanda le imprese aventi i seguenti requisiti:

·        la sede o l’unità locale ove verranno realizzati gli interventi deve essere sita e operativa in Piemonte e risultare attiva e produttiva;

·        il codice ATECO primario della sede destinataria dell’intervento deve essere compreso tra quelli riportati nell’Allegato 1 in calce alla Scheda Bando.  Il codice ATECO primario ammissibile può essere anche attivato a conclusione dell’intervento nel caso in cui l’investimento sia finalizzato ad avviare una nuova attività primaria nella sede destinataria dell’investimento;

·        iscrizione al Registro delle imprese tenuto dalla Camera di Commercio da almeno 2 anni e possedere almeno 2 bilanci chiusi ed approvati.

Tipologia delle agevolazioni:

•finanziamento pari almeno al 80%delle spese ammissibili;

•contributo a fondo perduto, fino ad un massimo del 20% delle spese ammissibili

Nel caso in cui il beneficiario finale risulti in possesso del rating di legalità attribuito dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato nei limiti consentiti in termini di intensità di aiuto, il prestito potrà beneficiare di una premialità del 5% per quanto riguarda i fondi regionali a tasso zero.