Voucher alle imprese per l’adozione di sistemi di gestione certificati

Contributi a fondo perduto per le imprese della provincia di Pisa che vogliono adottare sistemi di gestione certificati per 150.000 euro di stanziamento totale.

Possono beneficiare delle agevolazioni per adottare sistemi di gestione certificati le imprese (o loro Consorzi) che, alla data di presentazione della domanda e fino alla concessione dell’aiuto, presentino i seguenti requisiti:

  1. iscritte al Registro delle Imprese della Camera di Commercio di Pisa ed aventi la sede o unità locale oggetto dell’investimento nella Provincia di Pisa;
  2. attive ed in regola con la denuncia di inizio attività al Rea della Camera di Commercio di Pisa.
  3. in regola con il pagamento del Diritto annuale;
  4. che non abbiano debiti scaduti verso la Camera di Commercio di Pisa.

 

Sono finanziabili gli interventi volti a conseguire le seguenti certificazioni:

A1) Sistema di gestione per la qualità secondo la norma UNI EN ISO 9001;

A2) Sistema di gestione della sicurezza e della salute dei lavoratori secondo le norme ISO 45001;

A3) Sistema di Gestione per la Sicurezza delle Informazioni secondo la norma UNI EN ISO/IEC 27001;

A4) Sistema di gestione ambientale secondo le norme UNI EN ISO serie 14000 (tutte le tipologie);

A5) Sistema di gestione della responsabilità sociale secondo la norma S.A. 8000;

A6) Sistema di gestione dell’energia secondo la norma ISO 50001;

A7) Accreditamento S.O.A.;

A8) Certificazioni per marcatura CE prodotti

A9) Certificazione Sistemi di gestione per la prevenzione della corruzione UNI ISO 37001:2016;

A10) Certificazione BRS (Global Standard for Food Safety) e IFS (International Food Standard);

A11) Certificazione UNI CEI 11352:2014;

A12) Certificazione UNI CEI EN ISO/IEC 17025:2018;

A13) Certificazione Made Green in Italy;

A14) Product Environmental Footprint (PEF) con critical review;

A15) Certificazione di prodotto UNI 11427 per “pelli e cuoi a ridotto impatto ambientale”;

A16) Certificazioni riconosciute dalla Fondazione ZDHC come indicatori di conformità alla ZDHC Manufacturing Restricted Substances List (ZDHC MRSL) (elenco disponibile al link https://www.roadmaptozero.com/input#Indicators);

A17) Certificazione Leather Working Group (LWG) per concerie (compreso rating “Audited”), per commercianti (“Audited Trader”) e per terzisti (“LWG Approved Subcontractor”);

A18) Certificazione di conformità/professionali con riferimento a:

  • Regolamenti CE n. 303/2008, n. 304/2008, n.305/2008 e n. 306/2008 e DPR. 43/2012 – impiantisti – Norma UNI 11716:2018 – Posatori dei sistemi compositi di isolamento termico per esterno a cappotto;
  • Norma UNI 11696:2017 – Operatori sugli impianti fotovoltaici; Norma UNI 11741:2019 – Installatori di sistemi radianti idronici a bassa differenza di temperatura; UNI 11672:2017 – Installatori e manutentori dei sistemi BACS (Building Automation Control System).

Le certificazioni devono essere rilasciate da soggetti accreditati e entro il termine previsto per la rendicontazione.

 

I contributi sono concessi sotto forma di voucher nella misura del 50% delle spese ammissibili. L’importo massimo concedibile varia a seconda della certificazione, nello specifico:

  • € 3.500,00 per le certificazioni da A1 a A18 (esclusa A7)
  • € 2.500,00 per le certificazioni di cui alla lettera A7) (accreditamento S.O.A);
  • € 5.000,00 per gli interventi di “certificazione integrata” finalizzati alla realizzazione contestuale di almeno due dei diversi tipi di certificazione.

Le domande possono essere presentate dal ore 10:00 del 3/05/2022 fino alle ore 14:00 del 30/06/2022.

 

 

 

Per ricevere maggiori informazioni su questo bando, chiamaci al numero verde 800180616 oppure scrivici all’indirizzo e-mail info@profima.it

Unisciti al nostro Canale Telegram per rimanere sempre aggiornato sugli incentivi per le imprese!