Avvio nuove imprese

Il bando in oggetto intende finanziare i costi di avviamento sostenuti da neoimprenditori quali giovani, donne, soggetti svantaggiati, per la nascita di nuove imprese, favorendo altresì gli acquisti di beni e servizi avvenuti sul territorio provinciale creando così ricadute sul territorio provinciale.

Possono presentare domanda le imprese costituite da non più di 12 mesi con codice ATECO primario rientrante tra quelli specificati nel bando.

I Soggetti beneficiari dovranno rispettare i seguenti requisiti:

  1. essere iscritte al Registro delle imprese;
  2. essere una piccola impresa;
  3. essere un’impresa promossa da un neoimprenditore;
  4. essere un’impresa autonoma, ai sensi della normativa europea;
  5. non essere assoggettati a procedure concorsuali alla data di presentazione della domanda;
  6. non trovarsi in difficoltà ai sensi del Regolamento generale di esenzione (UE) n. 651/2014 della Commissione del 17 giugno 2014.

Ciascuna impresa può presentare una sola domanda di contributo. La sede legale non coincidente con l’unità operativa, dovrà comunque risultare sul territorio provinciale.

Sono finanziabili i progetti relativi all’avvio di nuove imprese.

 

La misura concede contributi a fondo perduto fino a 50.000 euro.

Le domande possono essere presentate dal 28/04/2022 al 28/07/2022.

 

 

 

Per ricevere maggiori informazioni su questo bando, chiamaci al numero verde 800180616 oppure scrivici all’indirizzo e-mail info@profima.it

Unisciti al nostro Canale Telegram per rimanere sempre aggiornato sugli incentivi per le imprese!