Umbria: fondo per il rafforzamento della struttura patrimoniale delle pmi

Tempistica
Le domande possono essere presentate dalle ore 13:00 del 01/07/2020 e fino alle ore 13:00 del 30/09/2020.

Procedura di selezione: valutativa a graduatoria.

Durata:

–          minima: 36 mesi;

–          massima: 120 mesi.
Territorio di riferimento
Regione Umbria
Oggetto
Interventi di acquisizione di partecipazioni a fronte di aumento di capitale sociale.
Soggetti proponenti
La domanda può essere presentata da Piccole e Medie Imprese costituite in forma di società di capitali, comprese le società cooperative che:

– abbiano subito conseguenze in termini di riduzione di fatturato a seguito dell’emergenza sanitaria Covid.19;

– che siano costituite ed operative prima del 1° gennaio 2020.

Il requisito dimensionale di Piccola o Media Impresa deve essere presente al momento della presentazione della domanda e mantenuto fino alla data di acquisizione della Partecipazione.
Soggetti esclusi
Non possono presentare la domanda le imprese che esercitano le seguenti attività:

–          agricoltura, pesca e acquacoltura;

–          le attività economiche che siano illecite ai sensi delle disposizioni legislative o regolamentari italiane che si applica a tale produzione, commercio o attività;

–          la produzione ed il commercio di tabacco e bevande alcoliche distillate e prodotti connessi. Le esclusioni di cui al presente punto non si applicano qualora l’attività sia svolta congiuntamente ad altra non esclusa;

–          la fabbricazione e del commercio di armi e munizioni di ogni tipo. Questa esclusione non si applica qualora il progetto sia rivolto in via esclusiva ad ambito applicativo civile;

–          gioco d’azzardo e pornografia;

–          settore informatico – ricerca, sviluppo o applicazioni tecniche relative a programmi o soluzioni elettroniche:

i) specificamente finalizzati a sostenere:

– qualsiasi tipologia di attività che rientri nei settori esclusi indicati nei precedenti punti;

– il gioco d’azzardo su Internet e le case da gioco on line.

ii) destinati a permettere:

– di accedere illegalmente a reti elettroniche di dati;

– di scaricare illegalmente dati elettronici.

– settore delle scienze della vita quando il sostegno riguarda il finanziamento della ricerca, dello sviluppo o delle applicazioni tecniche relativi a clonazione umana a scopi di ricerca o terapeutici oppure organismi geneticamente modificati.

Dotazione finanziaria: € 4.000.000.

Tipologia di agevolazione: partecipazione pubblica.

Intensità dell’agevolazione:  

–          importo minimo: € 25.000,00

–          importo massimo: € 250.000,00 e comunque non superiore al 25% del capitale sociale dell’impresa beneficiaria post aumento.
Regime di aiuto: intervento concesso per la quota di partecipazione pubblica nel rispetto di quanto previsto dal Quadro temporaneo approvato dalla Commissione Europea il 20 marzo 2020.