Oggetto: sostenere i professionisti del settore turistico, la cui operatività sia venuta meno in conseguenza dell’emergenza epidemiologica da COVID-19 e degli atti normativi adottati al fine di contenere il contagio.

Soggetti beneficiari: professionisti del settore turistico (individuati e definiti dall’articolo 82 della legge regionale n. 33 del 2002 ed inseriti negli elenchi di cui all’articolo 83 della citata legge regionale) che devono possedere i seguenti requisiti:
• essere titolari di partita IVA attiva;
• aver presentato la dichiarazione dei redditi o la dichiarazione IVA relativa all’anno di imposta 2019;
• essere in regola con gli adempimenti in materia previdenziale e assistenziale.
Detti requisiti devono sussistere alla data di presentazione della domanda di sostegno a pena di inammissibilità, con esclusione del requisito della situazione di regolarità contributiva previdenziale e assistenziale che dovrà essere presente al momento della liquidazione del contributo.

Agevolazioni: contributo a fondo perduto pari ad € 3.750,00.

Tempistica: le domande possono essere presentate fino alle ore 17:00 del 24/06/2021.