Tempistica
Le domande possono essere presentate fino al 04/05/2020

Procedura di selezione:  valutativa
Territorio di riferimento
Regione Veneto (escluse zone marine protette)
Oggetto
Promuovere lo sviluppo di un’acquacoltura che fornisca servizi ambientali.
Soggetti proponenti
Possono presentare domanda le imprese acquicole.
Progetti finanziabili
Sono  finanziabili  i  seguenti  interventi:

·         metodi di acquacoltura compatibili con esigenze ambientali  specifiche e soggetti a requisiti di gestione specifici risultanti dalla designazione  dei siti  NATURA 2000;

·         i costi direttamente associati alla partecipazione ad azioni di conservazione ex situ e di riproduzione di animali acquatici nell’ambito di programmi di conservazione e ripristino della biodiversità  elaborati  da enti pubblici  o sotto la loro supervisione;

·         interventi di acquacoltura che consentano la conservazione e il miglioramento dell’ambiente e della biodiversità e la gestione del paesaggio e delle caratteristiche tradizionali delle zone dedite all’acquacoltura (intervento  concesso unicamente ai  beneficiari che si impegnano per un periodo minimo di cinque anni al rispetto di requisiti agro-ambientali che  vadano oltre la semplice applicazione del diritto unionale e nazionale).

Tipologia di agevolazione: contributo a fondo perduto

Intensità dell’agevolazione: 100% delle spese ammissibili
Importo massimo concedibile: € 30.000,00