BANDO VOUCHER: INSERIMENTO DI RISORSE UMANE FUNZIONALI AL RILANCIO PRODUTTIVO

Tempistica:Le domande possono essere presentate dalle ore 8:00 del 29/06/2020 alle ore 21:00 del 27/07/2020.
Territorio di riferimento:Regione Veneto – Provincia Venezia e Rovigo
Oggetto:Supporto alle esigenze delle imprese nella ricerca di risorse umane, di collegamento scuola-lavoro e università-lavoro oltre che di formazione e di certificazione delle competenze
Soggetti proponenti:Possono presentare domanda le PMI che abbiano sede legale e/o unità locali (escluso magazzino o deposito) nella circoscrizione territoriale della Camera di commercio di Venezia Rovigo.
Progetti finanziabili,Si intendono finanziare, tramite l’utilizzo di contributi a fondo perduto o voucher, le iniziative progettate/realizzate dalle imprese:

a) Progetti per l’inserimento di figure professionali nei settori colpiti dall’emergenza Covid-19.

Si intendono contributi per contratti di apprendistato o assunzioni a tempo determinato/indeterminato volti a sostenere le imprese e i lavoratori colpiti dall’emergenza.

b) Progetti per l’inserimento di figure professionali con l’obiettivo di innovare l’organizzazione d’impresa e del lavoro.

Con questa misura si intende finanziare l’inserimento in azienda di figure in grado di innovare la gestione del lavoro e gli stessi processi aziendali, con l’inserimento di nuove competenze, anche tramite il supporto di professionisti qualificati in relazione alle seguenti tematiche:

– Smart working;

– Gestione della sicurezza nei luoghi di lavoro;

– Introduzione di processi di e-commerce;

– Nuove figure per l’innovazione (es. export manager, digital manager, …).

Spese ammissibili, Sono ammissibili le spese per:

a)      contratti di apprendistato, assunzioni a tempo determinato/ indeterminato;

b)     servizi di consulenza qualificata.

Sono in ogni caso escluse dalle spese ammissibili quelle per:

c)      trasporto, vitto e alloggio;

d)     servizi di consulenza specialistica relativi alle ordinarie attività

e)     amministrative aziendali o commerciali, quali, a titolo esemplificativo, i servizi di consulenza in materia fiscale, contabile, legale, o di mera promozione commerciale o pubblicitaria;

f)       servizi per l’acquisizione di certificazioni (es. ISO, EMAS, ecc.);

g)      servizi di supporto e assistenza per adeguamenti a norme di legge (con esclusione delle disposizioni per l’adeguamento alle prescrizioni contro la diffusione del virus Covid-19).

I fornitori di beni e/o di servizi non possono essere in rapporto di controllo/collegamento con l’impresa beneficiaria.

Retroattività: Si.  Tutte le spese possono essere sostenute dal 1/1/2020 fino alla data ultima di rendicontazione: h. 21.00 del 26/02/2021.

Tipologia di agevolazione: Voucher

Intensità dell’agevolazione: 90% delle spese ammissibili

Importo massimo concedibile: € 3.000,00

Alle imprese in possesso del rating di legalità verrà riconosciuta una premialità di euro 250,00, oltre al contributo concesso.