Bonus per gli impianti Sportivi, Credito di Imposta per le erogazioni liberali

Pubblicato il decreto attuativo dello “Sport Bonus”, il credito di imposta previsto per le erogazioni liberali effettuate nel 2019 e indirizzate alla manutenzione e alla realizzazione di impianti sportivi.
L’ufficio per lo sport della presidenza del consiglio ha comunicato che sono partite le procedure finalizzate all’apertura della prima finestra utile per l’invio delle domande d’accesso e che, a giorni, verrà pubblicato sul sito istituzionale della presidenza la modulistica da utilizzare, nell’apposita sezione bandi, avvisi e contributi – Sport bonus.
Il credito d’imposta sarà ripartito in tre quote annuali di pari importo e sarà utilizzabile nel limite complessivo di 13,2 milioni di euro. L’agevolazione è rivolta alle persone fisiche, agli enti non commerciali e alle imprese che, nel corso del 2019, effettueranno delle erogazioni liberali in denaro destinate ad interventi di manutenzione e restauro di impianti sportivi pubblici e alla realizzazione di nuove strutture pubbliche.
Il credito sarà riconosciuto nella misura del 65% dei finanziamenti concessi:

  • per le persone fisiche e gli enti non commerciali spetterà nel limite del 20% del reddito imponibile;
  • per le imprese nel limite del 10 per mille dei ricavi annui.

Si precisa che la misura non potrà essere cumulata con altre agevolazioni fiscali.

Hai in mente di fare investimenti e vuoi conoscere le opportunità che il mondo della Finanza Agevolata potrebbe concedere alla tua azienda? Riempi il form presente su questo link, sarai contattato in tempi rapidi dal nostro Ufficio Commerciale