Tarlo asiatico, L’agevolazione prevede un contributo in conto capitale fino ad un importo massimo di € 50.000,00

Tempistica: Le domande possono presentate fino al 17/05/2019.

Oggetto: Sostenere le PMI operanti nella produzione agricola primaria, in possesso di autorizzazione all’attività vivaistica, che hanno subito danni derivanti dalla distruzione di piante specificate e sottoposte a misure fitosanitarie obbligatorie.

Soggetti proponenti: Possono presentare domanda di contributo le PMI che:
1. siano operanti nella produzione agricola primaria, in possesso di autorizzazione all’attività vivaistica

Agevolazioni: L’agevolazione prevede un contributo in conto capitale fino ad un importo massimo di € 50.000,00

Hai in mente di fare investimenti e vuoi conoscere le opportunità che il mondo della Finanza Agevolata potrebbe concedere alla tua azienda? Riempi il form presente su questo link, sarai contattato in tempi rapidi dal nostro Ufficio Commerciale