Provincia di Frosinone: contributi a fondo perduto per l’innovazione in azienda

Apportare innovazione Direttamente in Azienda, questo è lo scopo del Bando A.I.D.A approvato dalla Camera di Commercio di Frosinone. La finalità ultima è quella di sostenere ed incentivare programmi di innovazione del processo produttivo attraverso la ricerca applicata, l’innovazione tecnologica o una lungimirante politica sui brevetti.

I contributi camerali, a titolo di interventi di sostegno a fondo perduto, verranno erogati a favore di microimprese e piccole imprese di produzione e di servizi ai sensi della normativa comunitaria.

Bando A.I.D.A: le principali informazioni

Tempistica: Le domande possono essere presentate fino al 27/09/2019
Territorio di riferimento: Regione Lazio – Provincia di Frosinone
Oggetto: La Camera di Commercio di Frosinone, nell’ambito delle proprie iniziative volte a favorire lo sviluppo dell’economia locale, intende sostenere ed incentivare i programmi di innovazione tecnologica.

Soggetti proponenti

Possono presentare domanda le microimprese e le piccole imprese in possesso dei seguenti requisiti:

·        essere iscritti e attivi al Registro delle imprese della C.C.I.A.A. di Frosinone in tutti i settori di attività economici con esclusione dei seguenti:

– agricoltura, silvicoltura e pesca;

– commercio all’ingrosso e al dettaglio; riparazione di autoveicoli e motocicli;

– attività finanziarie e assicurative;

–  attività immobiliari;

-amministrazione pubblica e difesa; assicurazione sociale obbligatoria;

– istruzione;

– attività di famiglie e convivenze come datori di lavoro per personale domestico;

– produzione di beni e servizi indifferenziati per uso proprio da parte di famiglie e convivenze;

– organizzazioni ed organismi extraterritoriali;

·        avere la sede legale e/o un’unità operativa (escluso magazzino o deposito) in provincia di Frosinone;

·        avere regolarmente assolto gli obblighi contributivi previdenziali e assistenziali (DURC regolare);

·        non avere già beneficiato di altri aiuti pubblici a valere sui medesimi interventi agevolati;

·        non essere aziende pubbliche, né imprese il cui capitale sociale sia detenuto per più del 25% da enti o aziende pubbliche;

·        non avere in corso contratti di fornitura di beni/servizi, anche a titolo gratuito, con la Camera di Commercio di Frosinone.

Le misure agevolabili sono le seguenti:

a)      “MISURA A”: destinata a microimprese e piccole imprese che, alla data di presentazione della domanda, siano iscritte al Registro Imprese della CCIAA di Frosinone da non oltre 24 mesi;

b)     “MISURA B”: destinata a tutte le altre microimprese e piccole imprese regolarmente iscritte.

 

Progetti finanziabili: L’agevolazione intende finanziare le imprese che vogliono realizzare programmi di attività tali da innalzare il loro potenziale di crescita attraverso il sostegno alle politiche di innovazione del processo produttivo e del prodotto attraverso:

·        la ricerca applicata;

·        il trasferimento di conoscenze ed innovazioni tecnologiche;

·        l’acquisizione o la registrazione di brevetti;

·        il ricorso a tecnologie digitali coerenti con il Piano nazionale Impresa 4.0.

 

Tipologia di agevolazione: contributo a fondo perduto

Intensità dell’agevolazione: 50% delle spese ammissibili

Importo massimo concedibile: € 20.000,00 per entrambe le misure agevolabili

Regime di aiuto: de minimis