Lombardia: finanziamenti a fondo perduto per investimenti finalizzati all’ottimizzazione e all’innovazione dei processi produttivi

Possiedi un’azienda in Regione Lombardia? Hai tempo fino alle ore 12:00 del 10/07/2019 ed entro le ore 17:00 del 12/08/2019 per presentare domanda per il Bando Faber 2019. L’opportunità di finanziamento permette la richiesta di contributi a fondo perduto, con un massimale di 30.000 euro, relativi a progetti di investimento volti a ripristinare condizioni ottimali di produzione, massimizzare efficienza nell’utilizzo di fattori produttivi (acqua ed energia) e di ottimizzare la produzione e la gestione dei rifiuti favorendo la chiusura del ciclo dei materiali.

Bando Faber: i principali dettagli

Tempistica: Le domande devono essere presentate dalle ore 12:00 del 10/07/2019 ed entro le ore 17:00 del 12/08/2019

Oggetto: contributi per investimenti finalizzati all’ottimizzazione e all’innovazione dei processi produttivi

Progetti Finanziabili:Sono ammissibili investimenti produttivi, incluso l’acquisto di impianti e macchinari inseriti in adeguati programmi di investimento aziendali volti a:

• ripristinare le condizioni ottimali di produzione mediante interventi di ammodernamento macchinari, impianti e attrezzature anche mediante, a titolo esemplificativo, l’utilizzo di tecnologie digitali;

• massimizzare l’efficienza nell’utilizzo di fattori produttivi, quali l’energia e l’acqua mediante, a titolo esemplificativo, interventi di riduzione del consumo di materie prime e altre risorse, comprese quelle energetiche; interventi di riduzione dell’impiego di sostanze pericolose; interventi di riduzione di rifiuti; interventi di riduzione delle emissioni inquinanti;

• ottimizzare la produzione e gestione dei rifiuti favorendo la chiusura del ciclo dei materiali mediante, a titolo esemplificativo, interventi di riduzione al minimo della produzione di scarti di lavorazione; interventi per la gestione degli scarti del processo produttivo come sottoprodotti; interventi per il reimpiego di alcune componenti o dell’intero prodotto, giunto alla fine di un ciclo di vita, a seguito di processi di manutenzione.

Limite minimo dell’investimento: € 15.000,00

Tipologia di agevolazione: contributo a fondo perduto

Intensità dell’aiuto: 40% delle spese ammissibili

Importo massimo concedibile: € 30.000,00

Regime de aiuto: de minimis.