FonARCom è il Fondo Paritetico Interprofessionale Nazionale per la Formazione Continua già scelto da oltre 170.000 aziende e più di 1.150.000 lavoratori. FonARCom finanzia Piani Formativi su misura delle esigenze dei lavoratori e delle imprese italiane, attraverso strumenti adeguati a ogni contesto aziendale, interaziendale, di sistema.

FonArCom: apprendistato I e II livello

La prima opportunità che andiamo a presentare riguarda i progetti ai Apprendistato di I e II Livello. Questo bando è destinato ai:

·        lavoratori/lavoratrici dipendenti, assunti con Contratto di Apprendistato di I° o III° Livello

·        lavoratori/lavoratrici dipendenti per i quali i datori di lavoro sono tenuti a versare il Contributo  individuati all’atto della presentazione della proposta alle Parti Sociali per la condivisione, esclusivamente per le attività di formazione dei Tutor Aziendali.

La programmazione del Fondo si delinea su tre tematiche – prioritarie ma non esclusive – di intervento:

A) formazione continua per la Sicurezza e la prevenzione nei luoghi di lavoro, con particolare attenzione alla salvaguardia psico-fisica del lavoratore, nel rispetto delle sue mansioni e dell’incarico contrattuale assunto;

B) formazione continua per l’adeguamento delle competenze professionali in tema di innovazione e impiego di moderne tecnologie, incluse quelle di innovazione digitale e di automazione, con particolare attenzione all’introduzione di tecniche e pratiche dell’organizzazione e della produttività,

tali da consentire un giusto equilibrio tra performance ed investimenti;

C) formazione continua per l’allineamento delle competenze aziendali in tema di internazionalizzazione, con particolare attenzione a una visione europeistica del Mercato del Lavoro e degli ambienti produttivi, tali da garantire un’effettiva capacità di posizionamento nei più ampi contesti internazionali.

Sono esclusi come Destinatari:

·        i collaboratori con partita IVA;

·        i dirigenti;

·        gli amministratori e titolari di Aziende Beneficiarie (tranne se inquadrati come lavoratori dipendenti);

·        il personale in stage o tirocinio, nonché i collaboratori occasionali.

Ciascun Destinatario delle attività potrà partecipare, come discente, ad un solo Progetto Formativo (singola edizione) all’interno del Piano.

Tempistiche

Scadenze ( procedura a sportello) fino al 24/06/2019.

Tipologia di agevolazione: Aiuto alla formazione

Intensità dell’agevolazione: 100% delle spese ammissibili

Regime di aiuto: de minimis.

FonArCom: come partecipare al bando per formazione dei dirigenti

Il secondo bando, invece, è destinato ai dirigenti di aziende aderenti al Fondo anche per queste figure, individuati all’atto della presentazione della proposta alle Parti Sociali per la condivisione.

L’Avviso è finalizzato a supportare l’accesso alla formazione dei dirigenti delle aziende aderenti al Fondo, intende favorire l’utilizzo di metodologie formative di fattibile fruizione, rispondenti ai reali fabbisogni e alle aspettative espresse dai destinatari delle attività, flessibili ed adeguate al contesto aziendale di riferimento.

La programmazione si delinea sulle tre stesse aree d’intervento descritte in precedenza.

Tempistiche: Le domande devono essere presentate rispettando le seguenti scadenze

Parere delle Parti: termine di invio telematico alle parti sociali per la condivisione 31/02/2020 – ore 16:00

FonArCom: termine di invio telematico al fondo dei PF condivisi positivamente: 28/02/2020 – ore 16:00

Tipologia di agevolazione: Aiuti alla formazione

Agevolazioni FonArCom

 

 

FonArCom: Piani Formativi DETTO-FATTO AZIENDE

Un’altra opportunità di finanziamento riguarda i Piani Formativi DETTO-FATTO AZIENDE. In questo caso possono presentare domanda:

·        le aziende, in forma singola, aderenti al Fondo FonARCom sin dalla data di presentazione del Piano Formativo alle Parti Sociali (fa fede l’aggiornamento del sistema FARC rispetto ai dati comunicati dall’INPS al Fondo) per la condivisione dello stesso, e che si impegnino al mantenimento dell’adesione fino alla data di approvazione del rendiconto finale

Il Proponente/Beneficiario può presentare proposte formative destinate esclusivamente ai propri dipendenti; non sono ammissibili a finanziamento domande presentate direttamente dai lavoratori Destinatari.
Non possono presentare sul presente avviso Soggetti Proponenti  che hanno beneficiato di formazione tramite l’avviso 05/2017.

Tempistica: le domande possono essere presentate entro il 28/02/2020, con termine per la presentazione alle Parti Sociali per la condivisione dei Piani Formativi entro il 31/01/2020.

Soggetti Destinatari: 

– Lavoratori/lavoratrici dipendenti per i quali i datori di lavoro sono tenuti a versare il contributo di cui all’art. 25 della legge n. 845/1978, così come previsto dall’art. 118 della legge 388/2000, modificato dall’art. 10 legge 148/2011, individuati all’atto della presentazione della proposta alle Parti Sociali per la condivisione.

Sono inclusi:

– I lavoratori con contratto di inserimento e reinserimento e i lavoratori a tempo determinato con ricorrenza stagionale, anche nel periodo in cui non prestano servizio in azienda;

– Apprendisti;

– Lavoratori in Cigo/Cigs.

Sono esclusi:

– Collaboratori con partita IVA;

– Dirigenti

– Amministratori e titolari di aziende Beneficiarie (tranne se inquadrati come lavoratori dipendenti);

– Stagisti, tirocinanti e collaboratori occasionali

 

Bando Detto Fatto Agevolazioni

Il contributo forfettario riportato nella tabella A) è riconosciuto a seguito di conseguimento di:

·        Attestato di frequenza

·        Dispositivo di certificazione regionale

·        Acquisizione di titoli riconosciuti (es: patentini)

·        Certificazioni standard in materia di informatica e lingue straniere

·        Acquisizione crediti ECM o altri crediti previsti da Ordini Professionali

·        Altre certificazioni di competenze

L’attestato potrà essere rilasciato ai discenti che avranno frequentato non meno del 70% delle ore di corso previste (90% nel caso di percorsi obbligatori ove è richiesta tale percentuale per il rilascio dell’attestato

Regime di aiuto: de minimis.

FonArCom: PIANI FORMATIVI PER NEOASSUNTI

Tempistica

Le domande devono essere presentate rispettando le seguenti scadenze:

·        termine per la presentazione alle Parti Sociali per la condivisione dei Piani Formativi entro il 31/12/2020;

·        termini di invio telematico al Fondo FonARCom dei PF condivisi positivamente entro il 28/02/2020.

Oggetto: Finanziamento di attività di formazione continua.

Soggetti proponenti
Possono presentare domanda:

·        le aziende, in forma singola, aderenti al Fondo FonARCom, anche per la sezione dirigenti, alla data di presentazione del Piano Formativo alle Parti Sociali (fa fede l’aggiornamento del sistema FARC rispetto ai dati comunicati dall’INPS al Fondo) per la condivisione dello stesso, e che si impegnino al mantenimento dell’adesione fino alla data di approvazione del rendiconto finale.

Tipologia di agevolazione: Aiuti alla formazione

Entità del contributo:

·        Contributo FonARCom per il NEOASSUNTO:  € 1.200,00;

·        Contributo Massimo Erogabile per l’AZIENDA

–  per n. 2 neoassunti € 2.400,00;
–  per n. 3 neoassunti € 3.600,00.

FonArCom: formazione per StartUp e Pmi Innovative

L’ultimo bando del nostro articolo riguarda INTERVENTI DI FORMAZIONE CONTINUA A SOSTEGNO DEI LAVORATORI DELLE START-UP E DELLE PMI INNOVATIVE.

Tempistica:

Le domande devono essere presentate rispettando le seguenti scadenze:

·        termine ultimo di invio telematico dei piani formativi alle Parti Sociali per la condivisione entro le ore 16,00 del 27/09/2019;

·        termine ultimo di invio telematico al Fondo dei piani formativi condivisi positivamente entro le ore 16,00 del 28/10/2019.

Oggetto: Finanziamento di attività di formazione continua rivolto ai lavoratori delle start-up e delle PMI innovative.

Agevolazioni

Tipologia di agevolazione: Aiuti alla formazione

Importo massimo concedibile:

A.     Piani formativi aziendali

·        microimpresa € 3.000,00;

·        piccola impresa € 6.000,00;

·        media impresa € 10.000,00.

B.     Piani formativi Interaziendali

·        € 50.000,00.